La definizione di Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) deriva dal termine  anglosassone di Alternative Augmentative .

Comunicazione Aumentativa e Alternativa è il termine usato per descrivere tutte le modalità di comunicazione che possono aiutare a comunicare meglio le persone che hanno difficoltà a utilizzare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio e la scrittura.

  • Si definisce Alternativa perché utilizza modalità di comunicazione alternative e diverse da quelle tradizionali.
  • Si definisce Aumentativa perché non sostituisce ma incrementa le possibilità comunicative naturali della persona.

Non si identifica con “un” metodo, ma si tratta di un insieme di tecniche, strategie e tecnologie rivolte alla persona che non parla, ai suoi interlocutori e al suo ambiente di vita.

Il suo scopo prioritario si identifica con l’obiettivo di facilitare nella comunicazione le persone che non parlano o che parlano in modo incomprensibile al fine di una migliore partecipazione ai contesti di vita e di relazione.

Le modalità di CAA più comunemente utilizzate  sono:

  • Oggetti da scambiare o da indicare e così via;
  • Foto/simboli grafici da scambiare o indicare con un gesto;
  • Segni;
  • Parole scritte;
  • Computer o altri supporti tecnologici;
  • Schede con lettere o tastiere elettroniche .

Tutte queste rientrano all’interno di ciò che comunemente definiamo:  bassa tecnologia; media tecnologia; alta tecnologia.

 La Bassa tecnologia comprende

  • I quaderni delle tracce                                     
  • Le tabelle di comunicazione
  • La mini tavola
  • Pcs

La Media tecnologia comprende :

  • Ausili con uno o più messaggi pre-registrati

L’Alta tecnologia comprende :

  •  Comunicatori con uscita in voce sintetica  (es. software come “ Comunica” o “Contatto” o “Clicker4” .

Nella CAA, la scelta di un certo sistema non esclude necessariamente l’introduzione di un’altro sistema .

Si tratta potremmo dire di un approccio multimodale, che pur avvalendosi di una pluralità di strumenti comunicativi, ricordiamo: (linguaggio dei segni, simboli, parole, indicazione di immagini ecc), non tralascia altresì di mantenere e potenziare le espressioni verbali, qualora presenti.

CAA (Comunicazione Aumentativa Alternativa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi